Carnac

Carnac è diventato famoso grazie alla presenza della più grande concentrazione di megaliti al mondo.

Questa elegante cittadina della costa assomiglia molto a una località balneare della Costa Azzurra nonostante ci sia una notevole differenza fra la sontuosa Carnac-Palge e la pittoresca Carnac-Ville, più discreta e tranquilla.

Ma il vero motivo per cui Carnac è diventato famoso è la presenza della più grande concentrazione di megaliti al mondo. Infatti nell’entroterra della Baie de Quiberon ci sono oltre 3000 menhir che richiamano una massa incredibile di visitatori durante la stagione estiva.

Da vedere

  • Gli Alignements sono il più grande sito preistorico del mondo diviso in tre campi principali: gli Alignements du Ménec (1099 pietre), de Karlescan (555) e de Kermario (1029), oltre al Tumulus de Kercado e il Tumulus Saint-Michel. Vi consigliamo di fare il giro in senso circolare e si possono anche seguire visite guidate che vi permetteranno di comprendere in maniera più approfondita.
  • Il Museo della Preistoria è indicato agli amanti della storia antica e illustra la vita del posto partendo dal Paleolitico fino all’epoca medievale con reperti e ricostruzioni.
  • A Carnac ci sono 5 spiagge collegate da un bellissimo sentiero, protette da capi e anse e caratterizzate da sabbia fine. Qui si può fare anche windsurf.

Mappa

Alloggi Carnac

Cerchi un alloggio in zona Carnac?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Carnac
Mostrami i prezzi