Nantes

Grazie al bel castello, alle sue antiche origini, al clima atlantico, alla giovane popolazione, Nantes è una città piena di vita.

La “regina dell’Erdre”, come viene soprannominata, ha saputo rinnovarsi continuamente.

Grazie al bel castello, alle sue antiche origini, al clima atlantico, alla giovane popolazione, Nantes è una città dinamica e piena di vita, che può essere un interessante punto di partenza per iniziare a visitare la Bretagna.

L’antico quartiere storico merita una visita approfondita che parte dalla stupenda cattedrale gotica per passare dalle strette vie con le case d’epoca: questo è il cuore pulsante della città, dove si concentrano locali, bar e ristoranti per una vivace vita notturna.

Da vedere

  • Palazzo ducale, fortezza militare e caserma, questo meraviglioso castello dopo 15 anni di restauri oggi è tornato agli antichi splendori e ospita un museo dedicato agli oggetti originali appartenuti ai Duchi di Bretagna e un’esposizione multimediale sulla storia della città e sulla sua evoluzione urbanistica.
  • Vagabondate intorno al complesso del castello: qui scoprirete il Quartier Bouffay, un affascinante labirinto di vicoli medievali.
  • Se da ragazzi avete sognato le avventure raccontate dallo scrittore Jules Vernes, allora fate un salto alla sua casa natale proprio qui a Nantes, dove potrete ammirare le prime edizioni dei suoi romanzi ed esplorare il suo mondo avventuroso.
  • Semplicemente meravigliosa è la cattedrale gotica Saint-Pierre et Saint-Paul, per la cui costruzione ci sono voluti ben quattro secoli.
  • Il Museo di belle arti ospita una incredibile collezione di opere di Chagall, Picasso, Kandinsky e Monet.
  • Il Musée Thomas Dobrée è invece il più importante museo archeologico della città.

Consigli

  • Se desiderate una sosta rigenerante, potete scegliere di fare un pic nic al giardino botanico, un vero paradiso con laghetti e fontane dove ammirare anche specie rare di piante e fiori.
  • Per gli amanti della moda un posto esclusivo è l’elegante Passage Pommeraye, pieno di boutique e atelier.
  • Per una visita fuori dall’ordinario si può andare nel vecchio quartiere industriale, l’Ile de Nantes, trasformato in centro civico e culturale: qui in un vecchio deposito delle navi si trovano delle incredibili invenzioni meccaniche, tra cui un granchio gigantesco, un polipo a retro propulsione e un serpente marino, chiamate anche Les Machines de l’Ile. Da non perdere un giro sull’immenso elefante meccanico.
  • Un’altra escursione divertente può essere una gita in barca su uno dei tanti barconi che offrono escursioni panoramiche sulla Loira e sull’Erdre, con la possibilità di ammirare il tramonto a bordo degustando un’ottima cena con intrattenimento musicale.
  • Se amate la cultura celtica la Fest Yves fa per voi: musica celtica per tutta la città nel mese di maggio.
  • Infine assaggiate il petit-beurre, il più famose biscotto francese nato proprio a Nantes.

Mappa

Alloggi Nantes

Cerchi un alloggio a Nantes?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Nantes
Mostrami i prezzi