Covid-19: la Francia è aperta ai turisti italiani

Il sentiero dei doganieri

Questo meraviglioso percorso è un vero e proprio paradiso naturalistico per coloro che amano camminare.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Creato nel 1791 per combattere il contrabbando, questo lunghissimo percorso di oltre 1300 chilometri permetteva ai 35.000 doganieri istituiti da Bonaparte di presidiare tutti i tratti di costa e di ispezionare ogni crepa e ogni anfratto sul mare.

sentierodoganieriInfatti i doganieri, dopo l’instaurazione di un pedaggio molto oneroso per i prodotti importati, furono costretti a dare la caccia ai contrabbandieri che venivano dal mare, nascondendosi nella vegetazione e presidiando con postazioni il litorale.

Oggi questo sentiero che parte nel porto di Saint-Nazaire e termina alle porte di Mont-Saint-Michel, è un vero e proprio paradiso naturalistico per coloro che amano camminare.

Consigli