Bretagna con bambini, alla scoperta degli animali

La Bretagna offre la possibilità di scoprire il mondo degli animali della campagna e del mare.

Essendo un ambiente prevalentemente rurale la Bretagna offre la possibilità di scoprire il mondo degli animali della campagna e del mare.

Conoscere gli animali della fattoria

Una gita, anche breve, in una fattoria è un’esperienza davvero unica, oltre che istruttiva, per i vostri bambini. Per una generazione che vive in città, vedere da vicino gli animali della fattoria sarà assolutamente divertente.

Oltre che accarezzare i coniglietti e rotolarsi nella paglia, molte strutture propongono infatti una partecipazione diretta in attività tipiche come mungere una mucca, dar da mangiare alle galline e raccogliere le uova. Un modo divertente per imparare giocando!
bretagnealaferme.com
accueil-paysan-bretagne.com

Gita allo zoo

In Italia non esistono quasi più ma in Bretagna sono attivi più di 10 parchi zoologici in cui i vostri ragazzi potranno vedere dal vivo animali strani ed esotici finora ammirati solo nei documentari in televisione.

Una sosta inusuale nell’ambiente bretone che incuriosirà sicuramente i bambini!

  • Alligator Bay: oltre 10.000 dedicati ad alligatori, tartarughe, lucertole e altri rettili il tutto ai piedi di Mont-Saint-Michel.
    alligator-bay.com
  • Parc Ornithologique de Bretagne: a due passi da Renne si trova un immenso parco alberato e fiorito in cui uccelli provenienti da tutti i 5 continenti svolazzano in libertà o in voliere facendovi dimenticare di essere in Bretagna
    parc-ornithologique.com
  • La Ferme du Monde Parc Animalier: a piedi, in trenino o in go-kart a pedali i vostri bimbi potranno ammirare da vicino animali esotici di tutto il mondo e non solo! La struttura è dotata di giochi all’aria aperta, mini-golf, pétanque (le bocce francesi) e pony per bellissime passeggiate nel verde.
    lafermedumonde.com
  • Zoo de la Boissière-du-Doré: sempre a tema animali di altri continenti c’è questo parco immerso nei vigneti che circondano Nantes, casa del più vecchio orangotango presente in Europa.
    zoo-boissiere.com
  • L’Abeille Vivante et la Cité des Fourmis: questa insolita struttura solleticherà la curiosità di grandi e piccoli: Infatti è interamente dedicato al mondo delle api e potrete vedere gli alveari da vicino e anche osservare gli sciami in bombole di vetro.
    abeilles-et-fourmis.com
  • Lo Zoo de Pont Scorff è a due passi da Lorient e prima di lasciarvi incantare dalle note del Festival Interceltico potrete ammirare più di 600 animali di 120 specie differenti che si trovano in semi-libertà in questo piccolo paradiso tropicale.
    zoo-pont-scorff.com
  • A Vannes invece si trova Le Jardin aux papillons, un microcosmo tropicale in cui farfalle esotiche nascono e volano in libertà attorno a voi.
    jardinauxpapillons.com

Visita all’acquario

I ragazzi sono curiosi e amano molto le creature marine: portarli in qualche acquario può risultare un’esperienza utile e divertente magari in una brutta giornata di pioggia in cui i bambini diventano noiosi.

  • Océanopolis Brest è uno degli acquari più rigorosi e scientificamente preparati di Francia. Si compone di tre padiglioni tematici, dedicati agli ecosistemi polare, tropicale e temperato e con più di 50 vasche regalerà ai vostri figli una giornata indimenticabile.
    oceanopolis.com
  • Se siete nei dintorni di Trégastel, potete fermarvi all’Aquarium Marin: la particolarità unica è di essere ricavato all’interno di caverne di rocce rosa, un tempo deposito di munizioni durante la guerra. Qui sarà possibile vivere in tempo reale il ritmo della marea, quando sale e scende.
    aquarium-tregastel.com
  • Un altro luogo davvero interessante è l’Aquarium de Vannes: tra pesci pagliaccio, le tartarughe, i cavallucci marini, i piranha, le anguille elettriche scoprirete tre mondi sottomarini ricchi di vita e curiosità.
    aquarium-du-golfe.com